Radiatore a olio, come funziona?

Il radiatore a olio è utilizzato come riscaldamento supplementare ed è molto popolare a causa del suo prezzo attraente. Radiatore elettrico ad inerzia, è ideale per fornire un calore morbido e un riscaldamento temporaneo alle vostre stanze più piccole. Attenzione, però, al suo alto consumo di energia (come molti riadiatori elettrici), soprattutto perché un radiatore elettrico a olio non sostituisce un sistema di riscaldamento centrale!

Funzionamento di un radiatore a olio

Il radiatore a olio è un tipo di radiatore elettrico a inerzia che serve come efficace riscaldamento supplementare. Beneficia di una forte inerzia: accumula una parte di calore che genera prima di rilasciarlo sotto forma di calore, morbido e dolce, una volta spento. Questa inerzia offerta dal radiatore a olio permette di offrire alle stanze un grande comfort termico e un riscaldamento tanto piacevole quanto efficiente.

Le sue resistenze elettriche accumulano calore, un liquido di trasferimento di calore (spesso olio minerale ad alte prestazioni) immagazzina questo calore e il suo involucro metallico diffonde il calore per irraggiamento. Il suo funzionamento è quindi diviso in 4 fasi:

  • Le resistenze elettriche si riscaldano quando il radiatore è acceso;

  • Il calore emesso viene trasmesso al fluido termovettore che li circonda;

  • Le pareti del radiatore inerziale diffondono per convezione un calore morbido e omogeneo nella stanza;

  • Una volta che il radiatore è spento, il radiatore continua a irradiare questo calore nella stanza.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del radiatore a olio?

Il radiatore a olio ha alcuni dei vantaggi di un radiatore a inerzia pur mantenendo molti degli svantaggi di un radiatore a olio riscaldamento elettrico. È quindi importante essere consapevoli degli aspetti positivi e negativi che vengono con un radiatore elettrico a olio.

Vantaggi del radiatore a olio

  • Molto pratico, maneggevole e facile da installare, il radiatore a olio è spesso accompagnato da ruote rotanti, una maniglia per il trasporto o un avvolgicavo;

  • Basta collegare il radiatore a olio a una presa elettrica per far funzionare e riscaldare una stanza;

  • Un'inerzia che permette di continuare a fornire calore dopo essere stato spento;

  • Facile da usare;

  • Un prezzo d'acquisto piuttosto abbordabile: i modelli entry-level dei radiatori elettrici a inerzia con tecnologia a olio sono disponibili a partire da soli 30 €!

  • Il radiatore a olio non secca l'aria della stanza;

  • Il calore diffuso è costante e duraturo;

  • Questo tipo di radiatore è il più silenzioso: a differenza di altri radiatori elettrici, il radiatore a olio non produce alcun rumore.

  • I radiatori sono di facile manutenzione e pulizia;

  • Un prodotto di qualità che offre un grande comfort termico grazie all'omogeneità della sua diffusione del calore.

Svantaggi del radiatore a olio

  • Il design dei radiatori a olio non è il loro punto forte: chiaramente non decorano così bene come un radiatore in ghisa… soprattutto perché un radiatore a olio è molto visibile in una stanza perché è massiccio;

  • Una certa lentezza nel riscaldamento del radiatore che si ripercuote sulla velocità di riscaldamento della stanza: contare un minimo di dieci minuti per raggiungere il calore desiderato;

  • Il radiatore a olio rimane un sistema di riscaldamento ausiliario e non può sostituire un sistema di riscaldamento centrale a olio, a gas, a legna, una pompa di calore o il riscaldamento solare;

  • Il consumo di energia del radiatore a olio è molto alto, come spesso accade con i radiatori elettrici. State all'erta per non far esplodere la vostra bolletta elettrica!

  • Il pericolo legato al calore delle pareti del radiatore a olio: essendo molto calde, possono causare ustioni in caso di contatto;

  • Anche se è abbastanza efficiente, produce solo un calore ottimale per una stanza di dimensioni moderate;

  • Poca scelta tra i vari radiatori a olio, in termini di design, prestazioni o tecnologia

Netatmo info

Controllate i vostri radiatori elettrici a voce o a distanza con Muller Intuitiv con Netatmo la soluzione collegata per il riscaldamento elettrico. Una volta che questo modulo di collegamento del radiatore elettrico è facilmente installato, puoi seguire il tuo consumo e ottimizzarlo stanza per stanza.

Conviene comprare un radiatore a olio?

Per rispondere a questa domanda e per scoprire se vale la pena di acquistare un radiatore a olio, ponetevi le seguenti domande:

  • Le stanze che volete riscaldare sono abbastanza piccole per poter utilizzare un radiatore a olio?

  • Il suo prezzo di acquisto molto basso (tra 30 e 150 €) giustifica un consumo di elettricità così alto? È davvero redditizio?

  • Sarete in grado di trasportare il radiatore (perché anche se è facilmente spostabile, pesa comunque una certa quantità)?

  • Avete bambini o animali domestici che potrebbero scottarsi toccando le pareti molto calde del radiatore a olio?

La scelta di un radiatore a olio non è poi molto complicata perché non c'è una grande diversità di modelli disponibili. Cambiano solo le loro prestazioni e le loro dimensioni, ed è per questo che è importante conoscere le vostre stanze e le vostre esigenze di riscaldamento.

I radiatori a olio sono tra i radiatori elettrici con la migliore inerzia. Questo li rende molto efficienti e a basso consumo energetico: stanno diventando sempre più popolari come sistemi di riscaldamento supplementari. Il loro consumo di elettricità è ancora alto, ma è minimo per il massimo riscaldamento. Infine, essendo facilmente installabili, trasportabili e utilizzabili, i radiatori a olio sono molto pratici.