Telecamere senza fili: come funzionano?

Negli ultimi anni le telecamere senza fili hanno riscosso un apprezzamento crescente, merito di una tecnologia molto semplice, efficace e pratica in ogni contesto civile, commerciale e industriale. La nostra opinione? Gli aspetti da considerare sono molteplici e variano in base ai modelli e alle funzionalità presi di volta in volta in esame. Vediamo in questo articolo le tipologie di telecamere senza fili, i punti di forza e le cose che bisogna assolutamente conoscere per un acquisto a regola d'arte.

Come funzionano le telecamere senza fili da interno e da esterno?

Le telecamere senza fili completano e arricchiscono un impianto di videosorveglianza, ma possono anche essere utilizzate per hobby o per esigenze che esulano la sicurezza. Rispetto alle telecamere tradizionali, le telecamere senza fili funzionano senza bisogno di alcun collegamento e cablaggio: sfruttando il sistema delle onde radio, il supporto di una rete GSM o ricorrendo alla tecnologia del WiFi (in quest'ultimo caso si parla di telecamere WiFi), questi accessori sono in grado di filmare tutto ciò che accade all'interno dell'area prescelta. La ripresa delle immagini può avvenire di giorno, o con luce artificiale, ma anche al buio grazie ad apposite funzioni avanzate di visione notturna. Non avendo fili per il collegamento, queste telecamere sono alimentate da batterie ricaricabili (integrabili o estraibili) o in alternativa da batterie normali (le classiche pile), per cui l'autonomia diventa un fattore di scelta molto importante.

Le telecamere senza fili hanno molto successo grazie alle loro numerose funzioni intelligenti e, di conseguenza, la videosorveglianza privata fa un balzo in avanti. Infatti, le telecamere di sorveglianza non si limitano più a registrare un video, ma sono anche collegato ad Internet.

Netatmo Info

La Videocamera Interna Intelligente è l’unica videocamera interna intelligente con riconoscimento facciale che offre il massimo delle funzionalità senza costi di abbonamento. Ricevi immediatamente un avviso se uno sconosciuto si introduce in casa tua.

Punti di forza delle telecamere senza fili

Installate nel contesto di un impianto di videosorveglianza o per qualunque altro scopo, le telecamere senza fili garantiscono vantaggi concreti da non sottovalutare. Questi vantaggi sono legati principalmente all'assenza di cablaggi dall'unità di controllo alla telecamera da interno o alla telecamera da esterno. Ecco alcuni punti da tenere presente:

  • non occorrono lavori di muratura per forare pareti e soffitti e far passare i cavi
  • non ci sono rischi di manomissione delle telecamere dovuti al taglio dei fili
  • esigenze ridotte di manutenzione e pulizia
  • nessun problema di blackout e cortocircuito a seguito di guasti
  • possibilità di raggiungere qualunque punto anche distante da prese della corrente

A tutto questo si aggiungono le prerogative delle moderne telecamere e kit di videosorveglianza, in particolare per quanto riguarda il sistema di gestione a distanza tramite app per smartphone e tablet. Ricordiamo in proposito che le telecamere wi fi e le telecamere senza fili in generale garantiscono:

  • massima flessibilità di collegamento da remoto con Internet e WiFi sia in casa che in ufficio e non solo
  • controllo della situazione in tempo reale, con possibilità di agire all'istante attivando l'allarme o avvisando direttamente le forze dell'ordine
  • rilevamento del movimento e riconoscimento facciale per un livello di sicurezza superiore
  • resistenza all'azione degli agenti atmosferici e all'umidità
  • piani di abbonamento gratuiti senza costi extra
  • nitidezza delle immagini e dei filmati registrati in alta risoluzione per assicurare una videosorveglianza all'altezza delle aspettative.

Netatmo Info

La Telecamera Interna e la Telecamera Esterna Netatmo consentono di registrare e archiviare i video gratuitamente. È anche possibile visualizzare a distanza e in qualsiasi momento il video ripreso dalla telecamera. Il video viene registrato automaticamente sulla scheda microSD della telecamera e in aggiunta sul Cloud via wifi, in base alle vostre preferenze.

Telecamera singola o kit di videosorveglianza?

Come abbiamo visto finora, le telecamere senza fili rappresentano una scelta vincente in centinaia di applicazioni differenti. La gamma d'impiego spazia dalla telecamera WiFi per sorvegliare il cane quando il padrone è fuori casa al kit di ultima generazione composto da più telecamere senza fili per la visione notturna di un capannone industriale. Il mercato offre soluzioni le più svariate, sia in termini di performance sia sotto il profilo dei costi. In generale possiamo affermare che:

  • le telecamere singole sono spesso le più intuitive ed economiche, al punto che un utente con un minimo di esperienza potrebbe occuparsi dell'installazione anche in fai-da-te. Queste telecamere si acquistano in negozio oppure online in siti specializzati.
  • i kit di videosorveglianza sono più complessi e risolvono esigenze che una singola telecamera non potrebbe affrontare. Il costo è più elevato e sebbene esistano kit in vendita online, l'acquisto avviene il più delle volte da rivenditori autorizzati che si occuperanno dell'installazione e configurazione dell'impianto.

Quale preferire? Dipende: la valutazione degli spazi, degli obiettivi e del budget a disposizione, forniranno un utile orientamento nella scelta di una telecamera senza fili singola, oppure di un kit di videosorveglianza settato a regola d'arte da un professionista.

Prezzi delle telecamere senza fili: quanto si spende?

Come per qualunque altra tecnologia, anche per le telecamere senza fili si trovano in commercio prodotti low cost e prodotti cosiddetti di fascia alta. Determinare il prezzo di una telecamera senza fili o di un kit di videosorveglianza a priori è un'operazione arbitraria. Meglio sarebbe esplorare il web o recarsi di persona in un negozio, confrontando più prodotti e più preventivi. I fattori che determinano il prezzo esatto sono tanti e includono:

  • qualità dei materiali impiegati nella fabbricazione delle videocamere
  • durata e quindi capienza della batteria per l'alimentazione
  • numero di unità collegate all'impianto
  • tecnologia di trasmissione dei dati (WiFi, GSM, onde radio)
  • compatibilità con altri sistemi di sorveglianza, sicurezza e domotica
  • opzioni di visione di controllo all'avanguardia (visione termica, visione notturna, controllo vocale, cc)

Il consiglio è di informarsi prima di acquistare, leggendo le risorse disponibili in rete, guardando i video pubblicati su Youtube e inviando email a esperti e commercianti. Una ricerca preliminare approfondita è fondamentale per individuare il prodotto o i prodotti più adeguati e, in seconda battuta, più in linea con il proprio portafoglio.

In conclusione, qual è il nostro giudizio sulle telecamere senza fili? Le telecamere senza fili sono ormai un'alternativa matura, capace di soddisfare i desideri e le necessità di un pubblico trasversale. Dai privati ai proprietari di negozi, da chi gestisce un ufficio a chi vuole sorvegliare i bimbi affidati alla baby sitter, chiunque può acquistare queste telecamere e installarle in autonomia, quantomeno per la categoria di telecamere entry level, mentre per i kit di videosorveglianza più sofisticati occorre senza dubbio rivolgersi a un professionista qualificato (molto spesso l'unico interlocutore autorizzato dalla casa madre). I prezzi variano da poche decine di euro a diverse migliaia, a seconda delle dimensioni dell'impianto e dei parametri visti in precedenza. Il nostro giudizio rimane positivo: l'assenza di cavi non pregiudica le performance della telecamera e anzi, implica vantaggi apprezzabili nel breve e nel lungo periodo.