Perché installare una telecamera di sorveglianza?

Installare una telecamera di sorveglianza può rivelarsi la decisione più saggia per incrementare gli standard di sicurezza e la protezione della tua casa. Con una videocamera è infatti possibile registrare e visualizzare in tempo reale le immagini di ciò che sta accadendo all'interno dell'abitazione, di giorno e di notte, anche a distanza mentre ti trovi sul posto di lavoro o mentre sei in viaggio dall'altra parte del mondo. Grazie alla comunicazione WiFi e alla visione notturna integrata, potrai sempre conoscere la situazione in presa diretta, 24 ore su 24, senza correre il rischio di rimanere nel dubbio e stressarti quando non serve: i tuoi cari saranno al sicuro e i tuoi beni rimarranno protetti 365 giorni l'anno. Non solo, perché le telecamere di ultima generazione sono ancora più semplici da gestire e installare rispetto ai modelli ormai obsoleti. Sia in modalità diurna che in modalità notturna, ti accorgerai di come è facile disporre di immagini nitide in alta e altissima risoluzione. Noi di Netatmo vogliamo spiegarti tutto quello che c'è da sapere sulle telecamere di sorveglianza, dal funzionamento dei sensori di movimento alla visione notturna essenziale quando è buio (durante la notte e non solo). Cominciamo quindi dalle modalità operative di una telecamera di sorveglianza remota in diretta.

Come funziona una telecamera di sorveglianza remota in diretta?

Come abbiamo anticipato nella panoramica introduttiva, la telecamera di sorveglianza trasmette in diretta le immagini sul dispositivo o sui dispositivi che hai deciso di associare. Smartphone, tablet e PC portatile sono i device di solito più gettonati per questo tipo di esigenza. Ovunque tu sia in quel momento, avrai pieno ed effettivo riscontro su quanto sta succedendo all'interno e all'esterno della casa. Il presupposto è una comune connessione Internet, la stessa che ti permette di navigare con un gesto della mano, consultando siti web, casella di posta elettronica e quant'altro. Le telecamere di videosorveglianza sono state sviluppate proprio per questo: per consentirti di ricevere le immagini e le riprese dal vivo, connettendoti alla rete WiFi o alla rete cablata in casa o in ufficio tramite LAN. Se la connessione è avvenuta con successo, vedrai sul monitor del tablet o sul display del telefono le immagini video trasmesse dalla videocamera di sorveglianza: un po' come avere un occhio sempre acceso dove vuoi tu, a completa disposizione non appena ne hai bisogno. Proviamo a capire ora quali parametri considerare per una scelta corretta delle telecamere di sorveglianza da installare a casa.

Netatmo Info

La videosorveglianza in diretta si integra molto bene con un Sistema di Allarme Video Intelligente Netatmo. In caso di rilevamento di movimento insolito da parte della telecamera, ad esempio, il sistema invia un allarme sullo smartphone e immagini di intrusione dal vivo. Spetta a te attivare l'allarme della casa a distanza tramite l'applicazione!

Come scegliere la telecamera di sorveglianza in diretta?

Risoluzione video, design della camera, angolo di visione e di zoom… sono molteplici le caratteristiche di una telecamera di sicurezza. L'insieme di queste specifiche contribuisce alla definizione delle performance di una videocamera di sicurezza, con ampi margini in termini di prezzo, dimensioni, sistema di collegamento e così via. Vale la pena riassumere i punti salienti all'interno di una pratica lista.

Vademecum delle caratteristiche delle telecamere di sorveglianza

Le telecamere di sicurezza wi-fi non sono tutte uguali. Accanto a prodotti entry level di basso profilo e di dubbia utilità, esistono apparecchi all'avanguardia con tanto di riconoscimento facciale e sistema di visione notturna a infrarossi. Le principali dotazioni e caratteristiche di una telecamera wifi di ultima generazione includono:

  • Risoluzione video in Full HD per una qualità delle immagini chiara e nitida anche al buio
  • Raggio d'azione delle telecamera espresso in metri
  • Collegamento degli apparecchi via cavo o wireless (senza fili)
  • Modalità di visione notturna con speciale ottica a infrarossi
  • Zoom automatico o manuale sull'obiettivo da monitorare
  • Rilevamento istantaneo degli intrusi e di qualunque movimento insolito, con distinzione fra persone sospette, famigliari, amici e perfino animali
  • Videoregistrazione per l'archiviazione delle immagini con cancellazione della memoria dopo un certo periodo di tempo
  • Design accattivante e moderno per consentire la perfetta mimesi della telecamera in esterno e indoor
  • Piena compatibilità della telecamera con sistemi di allarme antincendio e non solo
  • Resistenza dell'apparecchio in caso di utilizzo all'aperto
  • Memorizzazione e conservazione delle immagini registrate, anche in ottica di condivisione con le forze dell'ordine e con i periti della tua compagnia assicurativa (fondamentale per eventuali rimborsi)

Il prezzo di acquisto delle telecamere di sorveglianza

La videosorveglianza, come è naturale che sia, ha un prezzo che può incidere sulla tua decisione d'acquisto. Le oscillazioni, in un mercato vasto e articolato come quello attuale, sono incredibilmente ampie, soprattutto se teniamo conto delle soluzioni proposte, oltre che dai canali di vendita tradizionali, anche dai giganti dell'ecommerce, vedi Amazon, Alibaba o Ebay. L'ideale è trovare il tempo di confrontare tra loro i numerosi prodotto di videosorveglianza e le rispettive recensioni che appaiono online in corrispondenza del prodotto. In linea di massima, possiamo affermare che i prodotti entry level hanno costi che arrivano a poche decine di euro, mentre le versioni di telecamere di sorveglianza più avanzate arrivano a toccare soglie di prezzo superiori ai mille euro. Una differenza che si ripercuote su ogni aspetto del prodotto, dalle prestazioni della telecamera alla qualità delle immagini, dal design alle opzioni di controllo e personalizzazione.

Telecamera di sorveglianza: un dispositivo utile per tutti?

Arrivati a questo punto del nostro focus potremmo chiederci se le telecamere di sorveglianza interessano categorie particolari di utenti, o se risultano invece utili per un pubblico trasversale. La risposta non può che essere la seconda: le telecamere forniscono una protezione formidabile in qualunque contesto, dall'abitazione privata al negozio, dagli uffici all'impianto sportivo, dai ristoranti alle imprese… Tutti coloro che si affidano alla sicurezza di una telecamera collegata via WiFi o con cablaggio possono contare su un potente alleato, la cui unica esigenza è la ricarica delle batterie o l'approvvigionamento di una certa corrente elettrica per il funzionamento. Anche nei modelli più sofisticati i consumi sono comunque ridotti al minimo, così da non pesare sulla bolletta e sull'ambiente. Grazie alle telecamere di sorveglianza, potrai tutelare anche tu i tuoi beni e i tuoi cari, riuscendo per altro a dimostrare – se necessario e se richiesto dalla polizia e dai periti delle assicurazioni – l'effettiva intrusione di potenziali ladri in tutte le situazioni, comprese le incursioni senza effrazione.