Conviene installare pannelli isolanti per esterno?

Quando si tratta dell'isolamento termico delle pareti di casa, ci sono due modi per farlo: si può effettuare un isolamento dall'esterno o dall'interno. L’isolamento della facciata dall'esterno è il metodo più comune, e per una buona ragione: è estremamente efficace e si riduce notevolmente la perdita di calore. Quale isolante scegliere? Quale prezzo? Quali aiuti finanziari sono disponibili per l’isolamento esterno delle pareti della vostra casa? Noi vi diciamo tutto.

Perché scegliere l'isolamento esterno per le pareti?

Mentre le maggiori perdite di calore e di energia si verificano nel tetto e nella soffitta (30%), le pareti della casa vengono al secondo posto con circa il 25% della perdita di calore. La riqualificazione energetica di una casa deve quindi essere fatta isolando anche le pareti.

Cos'è l'isolamento esterno delle pareti o delle facciate (o isolamento termico dall’esterno)?

L'isolamento delle pareti esterne (o isolamento termico dall'esterno) è un processo che mira a installare l'isolante direttamente sulle pareti esterne di un edificio o di una casa.

L’isolamento termico esterno fornisce un eccellente rendimento termico, migliore rispetto ad altre tecniche di isolamento, di tutto l'edificio. Potete quindi migliorare notevolmente l'efficienza termica della vostra casa e fare un significativo risparmio energetico. La bolletta dell’energia elettrica si riduce di conseguenza!

Per migliorare il comfort termico della vostra casa, combinate l'isolamento della facciata con un cappotto esterno: rimarrete al caldo più a lungo e il vostro riscaldamento e il vostro consumo energetico saranno ridotti.

Il metodo più efficace di isolamento delle pareti

L’isolamento termico delle pareti dall'esterno è il metodo più efficiente per eliminare i ponti termici nella facciata, aumentare il comfort e risparmiare molta energia e denaro…

Ricordate anche che l'isolamento non serve solo in inverno per mantenere il calore all’interno e tenere fuori il freddo: funziona anche in estate per l'aria condizionata, per mantenere all’interno il fresco e per tenere fuori il caldo.

Ma quale isolante dovreste scegliere per ottenere il massimo dal vostro isolamento?

Netatmo info

L'isolamento termico è il punto di partenza per risparmiare energia e ridurre le bollette. Ora potete fare un passo in più: potete controllare e programmare il vostro riscaldamento a distanza con il Termostato intelligente Netatmo ! Facilmente installabile, vi offrirà un comfort termico ottimale oltre a un'eccellente efficienza energetica.

Quale isolante scegliere per l'isolamento delle pareti esterne?

Anche se la lana di vetro è il materiale isolante più utilizzato in Italia per isolare i muri (utilizzato in più del 70% delle case), spetta a voi scegliere il vostro isolante. Ovviamente, non tutti gli isolanti offrono lo stesso rapporto qualità-prezzo e alcuni sono più ecologici di altri. La vostra scelta deve quindi tenere conto delle vostre esigenze, del vostro budget e della vostra sensibilità ecologica.

Le principali categorie di isolanti da analizzare per i vostri lavori di ristrutturazione delle pareti sono:

  • Isolanti minerali, come la lana di vetro e la lana di roccia, che offrono un buon rapporto qualità-prezzo;

  • Isolanti sintetici, come la plastica cellulare e il poliuretano o il polistirolo estruso;

  • Isolanti naturali (fatti di piante, legno o animali), come la lana di pecora, il sughero, la canapa o le piume. L'isolamento naturale è ovviamente il più ecologico… ma anche il più costoso.

Netatmo info

Anche il Termostato intelligente Netatmo  è ammissibile per la maggior parte di questi aiuti finanziari. Optate per l’ottimizzazione del vostro sistema di riscaldamento per porre fine agli inverni freddi pagati a prezzo pieno! Un termostato collegato in una casa ben isolata è la combinazione perfetta per la massima efficienza energetica.

Riducete il prezzo del vostro isolamento esterno con un aiuto finanziario

Un prezzo alto per un investimento redditizio

Prima di tutto, dovete sapere che il prezzo dell'isolamento delle pareti esterne o dell'isolamento termico dall'esterno è in media tra 100 e 200 € al metro quadro. Tutto dipende naturalmente dall'isolante scelto (vedi sopra) e a volte dalla natura dei vostri muri. L’isolamento termico dall’esterno ha un prezzo più alto dell'isolamento dall'interno, ma è molto redditizio: l’isolamento dall'esterno è molto più efficiente e si otterrà un notevole risparmio sul riscaldamento e l'aria condizionata!

Molti aiuti finanziari ad un prezzo molto ridotto

Prima di parlare degli aiuti finanziari che possono abbassare il prezzo del vostro isolamento termico dall’esterno, prendete nota di due condizioni indispensabili per potere beneficiare delle sovvenzioni:

  • In primo luogo, la resistenza termica (R) dell'isolante scelto, cioè il suo rendimento termico, deve superare un valore che varia tra 2,8 e 3,7 m² K.W a seconda della vostra regione. Ricordatevi di guardare le etichette e di chiedere al vostro fornitore o professionista dell'isolamento;
  • Inoltre, tutti i lavori di isolamento devono essere eseguiti da un professionista GSE.

Gli aiuti finanziari disponibili, per ammortizzare il costo dell'isolamento delle pareti della vostra casa, sono molteplici:

  • Le Agevolazioni fiscali per il risparmio energetico;
  • L’Ecobonus che permette di risparmiare dal 50 al 65% per specifiche tipologie di lavori, tra cui i lavori di isolamento termico;
  • I certificati bianchi;
  • L'aliquota IVA ridotta del 10% sui materiali e la manodopera per i lavori di isolamento termico delle vostre pareti;
  • Gli aiuti degli enti locali, in particolare del consiglio regionale.