Perché scegliere un antifurto casa GSM?

GSM Home Alarm. Così viene definito in gergo tecnico uno dei sistemi di allarme più diffusi in Italia e nel resto del mondo. Acronimo di Global System for Mobile, la sigla GSM fa riferimento alla rete di telefonia mobile tradizionale, ovvero alla tecnologia di comunicazione con la quale l'allarme, vale a dire l'antifurto, scambia dati in tempo reale. In parole povere, il sistema GSM trasmette le informazioni sfruttando una semplice scheda SIM, la stessa identica che montano le chiavette mobile o i telefonini. L'allarme casa di questo tipo è facile da installare, anche in fai-da-te, e permette una configurazione pressoché totale delle varie opzioni, per un livello di sicurezza e personalizzazione davvero insuperabile. Ma quali parametri vanno considerati nella scelta di un allarme GSM per la casa? Cosa bisogna sapere per non sbagliare acquisto? Scopriamolo subito insieme passando in rassegna gli aspetti da tenere presente nel momento in cui si decide di optare per un antifurto GSM di nuova generazione.

Allarme casa GSM: il sistema di allarme senza fili tramite SMS

Per sua natura, l'allarme GSM non prevede cablaggi (e quindi cavi di collegamento ingombranti e antiestetici). Le caratteristiche salienti di un antifurto di questo tipo si possono riassumere in tre punti distinti. Eccoli di seguito:

  • 1) I rilevatori di movimento e di apertura e la centrale di allarme comunicano fra loro attraverso una rete radio

  • 2) Quando scatta l'allarme, la centrale comunica ciò che sta avvenendo all'interno della casa alle persone all'esterno attraverso la rete di telefonia mobile, esattamente come avviene quando si utilizza il cellulare per chiamare o inviare un messaggio SMS o MMS

  • 3) Da ultimo, va ricordato come le varie componenti del sistema di allarme abbiano bisogno di una batteria per funzionare. Unità di controllo, sirena, rilevatore, telecamera: ogni prodotto del kit di allarme GSM per la casa può funzionare a batterie ricaricabili o usa e getta. Dalla sirena al sensore, ogni dispositivo sarà quindi alimentato senza cavi dove passa la corrente.

I vantaggi dell'allarme GSM per la casa

E veniamo ora a quelli che sono i punti di forza di un allarme per la casa di tipo GSM. Un sistema di allarme GSM per la casa offre lo straordinario vantaggio di funzionare senza cablaggi. Questo punto, oltre a garantire un consumo nullo di energia, si traduce in una maggiore protezione da qualsiasi tentativo di sabotaggio e guasto. L'allarme wireless continuerà infatti a funzionare anche se la corrente viene interrotta per una disattivazione temporanea della rete elettrica o per la manomissione di un cavo. Idem se i ladri provano a isolare la rete telefonica di casa: il kit antifurto continuerà a essere attivo garantendo la piena protezione attraverso la rete mobile (la centralina) e la rete radio (i singoli sensori). Ciò non toglie che anche il miglior sistema di allarme antifurto GSM sia passibile di attacco da parte di estranei, in particolare con la tecnica del jammer (v. paragrafo seguente).

Punti deboli dell'allarme casa GSM

Utilizzando una scheda SIM, il kit di allarme GSM è esposto agli stessi attacchi di un comune telefono portatile. I ladri più esperti e scaltri possono ad esempio disabilitare il sistema di allarme verso l'esterno impiegando il cosiddetto jammer telefonico. Si tratta di un dispositivo capace di inibire il segnalo GSM dei telefoni cellulari (e quindi anche degli antifurto di allarme GSM), rendendo di fatto inefficace la comunicazione. Altro punto a sfavore concerne il prezzo: l'antifurto casa GSM, funzionando con una SIM operativa, richiede un piccolo surplus di spesa per pagare l'abbonamento mensile al servizio di telefonia. Una spesa che, nel lungo termine, potrebbe risultare significativa.

Netatmo Info

Attento a non confodere un'allarme GSM con un'allarme PSTN, detto anche a fili. Infatti un'allarme PSTN usa la rete telefonica fissa, e per questo motivo, l'allarme GSM risulta essere più sicuro.

Come avviene la trasmissione del segnale in un allarme GSM?

Un allarme GSM wireless è la somma di più rilevatori di movimento e di apertura collegati a una centralina o una app per il telefono, con eventuale associazione a un combinatore per effettuare chiamate automatiche al servizio di vigilanza, alle persone di fiducia e non solo. Quando i sensori e rilevatori si attivano a causa di un movimento:

  • La sirena di allarme suona in maniera automatica
  • La centrale di allarme invia un avviso di sicurezza SMS o audio (messaggio vocale pre-registrato) ai numeri di sicurezza specificati da chi ha configurato l'impianto (proprietario o installatore).

Quando e perché un allarme casa GSM può essere risolutivo

Il contributo di un allarme in una casa con wireless moderna può essere enorme, soprattutto per chi ha familiarità con le nuove tecnologie ed è abituato a usare applicazioni per lo smartphone. A qualunque ora del giorno e della notte l'allarme è in grado di informare a distanza l'utente inviando appunto SMS o messaggi vocali preimpostati. Un contatto diretto e in tempo reale, che elimina le barriere geografiche con standard di affidabilità all'altezza delle aspettative.

Il principale svantaggio dell'allarme casa GSM

Lo svantaggio principale dell'allarme casa GSM è legato alla carenza o assenza di segnale, a sua volta imputabile a problemi di rete momentanei da parte dei fornitori di telefonia mobile. Non solo, perché il tuo stesso telefono potrebbe trovarsi in zone non coperte dal servizio, impedendoti di ricevere l'alert e quindi l'avviso di avvenuta violazione della proprietà in tempo utile. Un rovescio della medaglia da tenere in considerazione soprattutto per chi abita in zone remote o è abituato a spostarsi spesso per lavoro, attraversando territori o stati in cui il segnale potrebbe mancare anche solo per qualche ora.

L'ultimo fattore da tenere presente per quanto riguarda un GSM Home Alarm consiste nella libertà di decidere a distanza alcune impostazioni e funzionalità. Un esempio su tutti è l'attivazione e disattivazione della sirena di allarme o del combinatore GSM a distanza, con il semplice tocco di un pulsante sul display del proprio smartphone. Un'operazione immediata, che si traduce in maggiore flessibilità e indipendenza. Non resta a questo punto che cercare tra i vari modelli di antifurto casa GSM quello che risponde in pieno alle tue esigenze e aspettative, valutando le caratteristiche dell'abitazione, i punti di accesso, le modalità di trasmissione del segnale e i numerosi fattori in gioco.