Come assicurare la casa?

Assicurare la propria casa è importante, ma quale assicurazione scegliere, quale polizza casa stipulare e con quale copertura? Domande non facili se si pensa agli innumerevoli rischi a cui può essere sottoposta la nostra abitazione, anche in tempi come questi, in cui la sicurezza e gli strumenti per garantirla sono in costante aumento e miglioramento. Proteggerti dai furti in casa e proteggere soprattutto la tua famiglia non è uno scherzo e noi di Netatmo lo sappiamo bene. Per questo abbiamo studiato a fondo la questione, cercando di analizzare gli scenari caso per caso, senza tralasciare nulla. Abbiamo deciso di dedicare questo articolo interamente al tema dell’assicurazione casa in tutte le sue derivazioni, clausole e nuove possibilità di stipula. Che si tratti di un’assicurazione casa online o di un'assicurazione tradizionale, ti spiegheremo come tutelare i tuoi beni e proteggerti dai danni, considerando anche la responsabilità civile in caso di danni a terzi. Garanzia, spese e copertura delle stesse verranno prese anch'esse in considerazione e analizzate attentamente.

Assicurazione della casa, obbligatoria per chi?

Sottoscrivere un’assicurazione per la casa è obbligatoria in Italia? La risposta è sì… e no! La sottoscrizione di un’assicurazione o polizza per l’abitazione varia da caso a caso e diventa necessaria e vincolante solo in determinante situazioni. Nel caso in cui si accenda un mutuo, per esempio, è obbligatoria un’assicurazione incendio-scoppio con vincolo assicurativo a favore della banca erogante. Un altro discorso è quello riguardante la casa di proprietà, senza mutui pendenti o la casa in affitto e, nella fattispecie, nel caso tu sia un inquilino.

Sei un inquilino?

Dopo aver stipulato il contratto sei tenuto, in quanto inquilino, a mantenere l’immobile in buone condizioni e senza danni o modifiche strutturali rilevanti, restituendo lo stesso nello stato in cui l’hai trovato. Per questo motivo è buona norma tutelarsi e sottoscrivere un'assicurazione multirischio per l'abitazione, portandone prova al padrone di casa. Sebbene non vi sia un vero e proprio obbligo formale in Italia affinché venga stipulata tale polizza, il padrone di casa potrebbe avere il diritto o la possibilità di annullare il contratto di locazione. L’assicurazione della casa diventa del tutto facoltativa, invece, nel caso in cui l'abitazione venga affittata ammobiliata o se si tratti di un'abitazione aziendale.

Sei un proprietario-occupante?

Nel caso in cui tu sia il proprietario occupante della casa, non hai invece alcun obbligo o vincolo di sottoscrizione di un contratto di assicurazione per la tua abitazione, questo perché, in quanto proprietà privata, le spese saranno interamente a carico del proprietario occupante, ovvero a tuo carico, qualora avvenisse un sinistro nella tua casa. Sta quindi al libero arbitrio del proprietario occupante stipulare la polizza e decidere l’eventuale copertura assicurativa e i rischi dai quali tutelarsi (polizza furto casa, polizza multirischio, ecc). L’assicurazione per la casa è però vivamente raccomandata, onde evitare di incorrere in spese ingenti in caso di sinistri.

Quali garanzie di assicurazione per la casa scegliere?

Un grande dilemma che affligge ognuno di noi nella scelta dell’assicurazione per la casa è: quali garanzie di assicurazione per la casa scegliere? Il primo passo da compiere è quello di confrontare le differenti polizze assicurative per la casa, ovvero cosa offrono e a che condizioni. Come farlo? Chiedendo un preventivo ad ogni assicuratore che desideri prendere in considerazione nella tua selezione. Oggi è possibile chiedere un preventivo anche attraverso i motori di ricerca online, oppure tramite telefono. Un contratto classico di assicurazione per la casa è quello multi rischio, che comprende le garanzie basilari e più importanti a copertura dei danni all’abitazione:

  • copertura di responsabilità civile (danni causati a terzi)
  • garanzia per i danni causati dall'acqua
  • garanzia antincendio
  • copertura delle calamità naturali
  • garanzia contro la rottura del vetro
  • garanzia furto, che copre contro i furti in casa

È possibile, però, incrementare l’assicurazione casa con ulteriori garanzie, come per esempio la copertura dei guasti alle tubature o danni elettrici, oppure garanzie specifiche su singoli beni assicurati (l'impianto fotovoltaico, le batterie di accumulo, la piscina esterna, ecc) o contro eventuali calamità, come la garanzia per gli impianti esterni o per le intemperie. La polizza assicurativa si adatta, quindi, a ogni tua esigenza: spetta a te definirne la portata e la copertura, ovviamente dopo aver valutato attentamente quale agenzia offre le condizioni migliori.

Capire un preventivo per l'assicurazione casa

Abbiamo parlato fin qui di quanto sia necessario richiedere un preventivo per l’assicurazione casa, al fine di valutare i vantaggi e la convenienza nello scegliere un assicuratore piuttosto che un altro e nel decidere la copertura assicurativa, con le relative garanzie. Ora ti presentiamo una breve guida per capire come si articola e in che cosa consiste un preventivo per l’assicurazione casa. L’assicuratore ti chiederà informazioni per valutare la formula contrattuale più adatta a te e alle tue esigenze, in modo da redigere, di conseguenza, un preventivo per l’assicurazione sulla casa su misura per te e il tuo profilo personale e abitativo. Nello specifico l'assicuratore avrà bisogno dei seguenti dati personali:

  • Il tuo profilo personale, ovvero età e professione (studente, professionista, pensionato, ecc.), elementi basilari per identificare un target di riferimento

  • Il tipo di abitazione che intendi assicurare, ovvero casa o appartamento, di modo da individuare la superficie oggetto della polizza

  • Eventualmente, il piano in cui si situa l'appartamento

  • Se vi abiti in qualità di inquilino o coinquilino, se sei proprietario o comproprietario e se l'abitazione è una residenza principale o secondaria

  • Il numero di camere da assicurare nell'abitazione. Tieni presente che, normalmente, l'assicurazione non comprende, per convenienza, i bagni, le cucine o le camere più piccole di 9m2

  • Copertura contro i furti: l’assicurazione contro i furti prevede che venga valutata la quantità dei tuoi beni e oggetti di valore, al fine di determinare sia l'importo del premio dell'assicurazione per l'abitazione, sia l'eventuale risarcimento da parte dell'assicuratore

Scegliere di assicurare la propria casa con un'assicurazione furto o con altre tipologie di polizze multirischio è più che mai necessario. Capire un preventivo e saperlo adattare alle tue esigenze è il punto di partenza e di arrivo per assicurare la tua casa ed i tuoi beni nel modo migliore, garantendo sicurezza in ogni momento a te e alla tua famiglia.

Netatmo Info

Scegli il Sistema di Allarme Video Intelligente Netatmo per garantire una protezione massima della tua casa. Regalati la tranquillità con un Sistema di Allarme Video completo. Il Sistema di Allarme Video Intelligente Netatmo ti offre la protezione completa per la tua abitazione. Finalmente una vita in tutta tranquillità.