Cosa sono le energie rinnovabili?

Le energie rinnovabili (RE) sono ovunque, in tutti i sensi: ci hanno sempre circondato e la loro popolarità sta crescendo grazie alla transizione energetica. Solare, fotovoltaica, eolica, biomassa… cosa c'è dietro queste energie che dovrebbero salvare il pianeta? L'energia rinnovabile è l'energia del futuro, inesauribile, non inquinante e rispettosa dell'ambiente. Come potete trarne profitto per produrre e consumare energia elettrica (elettricità e acqua calda)?

Cosa si intende per “energia rinnovabile”?

Energia rinnovabile, un'alternativa necessaria ai combustibili fossili

Le energie rinnovabili (o RE) sono sempre più promosse dai media, dalla pubblicità e da organizzazioni di ogni tipo, sia pubbliche che private: l'energia solare e l’energia eolica sono le più popolari. In un mondo sempre più inquinato e afflitto dal cambiamento climatico, le energie rinnovabili sono destinate a guadagnare popolarità e a diventare più diffuse: si parla, perciò, di transizione energetica ed ecologica.

Tutti i problemi che affliggono il nostro pianeta sono causati dalla produzione e dal consumo di combustibili fossili, principalmente petrolio e carbone. I combustibili fossili sono inquinanti, non rinnovabili (perché la Terra ci impiega millenni per produrli) e limitati nella quantità… insomma, l'opposto di un'energia rinnovabile.

Energia abbondante e pulita

Al contrario, le energie rinnovabili sono fonti di energia il cui rinnovo naturale è molto più rapido: nonostante vengano ampliamente utilizzate e consumate, il loro aspetto inesauribile non cambia sulla scala temporale umana. Questa abbondanza, però, non è l'unico vantaggio dell'energia rinnovabile: si tratta anche di un'energia pulita perché non ci sono (e se ci sono, sono pochissime) emissioni inquinanti. Favorire le energie rinnovabili per la vostra elettricità, riscaldamento o acqua calda significa lottare contro il cambiamento climatico, l'inquinamento e l'effetto serra.

Il prezzo dell'energia rinnovabile è generalmente più alto di quello dell'energia fossile perchè i costi di produzione e di distribuzione sono molto alti. Questo maggior costo si traduce in maggiori costi di investimento, installazione e consumo. Essi dovrebbero essere considerati come un investimento finanziario ed ecologico: scegliere le energie rinnovabili per la vostra elettricità, riscaldamento o acqua calda significa scegliere di avere un impatto positivo sul futuro del pianeta e dell'umanità, ma anche di fare un risparmio sostanziale sulla vostra bolletta dell’energia elettrica.

Quali sono i cinque tipi di energia rinnovabile?

Esistono cinque famiglie principali di energia rinnovabile:

  • Energia solare: proviene direttamente dai raggi del sole ed è la più abbondante, pulita e meno inquinante di tutte le energie rinnovabili. Si divide in due categorie: l'energia solare termica e l'energia fotovoltaica;

  • Energia eolica: in pieno sviluppo, ha molti vantaggi ma la sua produzione di energia elettrica è più difficile da consumare (anche essa proviene dal sole perché esso genera le correnti d'aria che provocano il vento);

  • Energia idraulica: già ampiamente utilizzata nelle dighe (anche in questo caso il sole ne è all'origine), si divide in energia delle onde, energia delle maree, energia idraulica, energia termica dei mari ed energia osmotica;

  • Biomassa: energia solare immagazzinata in forma organica grazie alla fotosintesi. Questa energia rinnovabile viene sfruttata sia per combustione che per metabolizzazione;

  • Energia geotermica: energia geotermica estratta dal terreno in cui è contenuta.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle energie rinnovabili?

Le energie rinnovabili sono spesso lodate per i loro meriti ecologici, responsabili e sostenibili. E giustamente!

Esistono, però, anche alcuni svantaggi (alcuni dei quali si stanno gradualmente risolvendo).

I vantaggi dell'energia rinnovabile

Tra i principali vantaggi dei diversi tipi di energia rinnovabile- che possono essere utilizzati per la vostra elettricità, riscaldamento e acqua calda- è necessario menzionare:

  • La loro abbondante quantità sul pianeta;

  • La loro forte capacità di rinnovamento;

  • Le loro principali caratteristiche: sono energie ecologiche, non inquinanti e rispettose dell'ambiente

  • Il loro rendimento interessante ma dipendente dalle condizioni meteorologiche per la maggior parte delle energie rinnovabili, specialmente solare ed eolica;

  • La loro totale gratuità una volta che l’investimento iniziale viene recuperato;

  • La loro indipendenza e le loro prestazioni, specialmente per l'energia eolica;

  • La versatilità dell'energia solare: produzione di elettricità con il fotovoltaico, di riscaldamento con pannelli solari termici e di acqua calda con uno scaldabagno solare…;

  • Il loro enorme potenziale: possono notevolmente aumentare la scala di produzione e consumo.

I pochi svantaggi delle energie rinnovabili

Alcuni difetti delle energie rinnovabili devono però essere menzionati:

  • Un prezzo d'acquisto elevato che rappresenta un vero e proprio investimento;

  • Dipendenza relativa dalle condizioni metereologiche: sole per l'energia solare e vento per l'energia eolica;

  • Le installazioni e gli impianti di produzione di energia rinnovabile possono provocare disturbi visivi o acustici;

  • La biomassa e le energie geotermiche sono le energie meno rinnovabili: il loro sfruttamento deve quindi essere più misurato.

Quali aiuti finanziari sono disponibili per la produzione e il consumo di energia rinnovabile?

Il credito d'imposta per il risparmio energetico

Un credito d'imposta del 30% per l'acquisto di attrezzature per le energie rinnovabili. Si prega di notare che per essere ammissibili, i lavori devono essere eseguiti da una società o da un professionista qualificato dal GSE.

Il Superbonus 110% del governo

Il suo scopo è quello di aiutare le famiglie italiane a finanziare i lavori di risparmio energetico e l'acquisto di attrezzature ad alta efficienza energetica. Sono quindi incluse le attrezzature dedicate alla produzione e al consumo di energia rinnovabile.

L’ Eco-prestito a tasso zero

Utile per anticipare l'importo dei vostri investimenti dedicati alle energie rinnovabili e al vostro lavoro di risparmio energetico, l'eco-prestito a tasso zero vi permette di andare avanti senza problemi e senza dovervi indebitare.

L'aliquota IVA ridotta del 5,5

Per i vostri lavori legati alle energie rinnovabili, approfittate di un'aliquota IVA ridotta del 10%: un aiuto supplementare che riduce la fattura per l'acquisto, l'installazione e la produzione.

Altri aiuti finanziari per le energie rinnovabili

Ci sono ancora altri aiuti per aiutarvi a finanziare i vostri lavori, installazioni e acquisti nel campo delle energie rinnovabili: citiamo per esempio gli aiuti ENEA e quelli degli enti locali.

Le energie rinnovabili offrono un grande potenziale, efficienza e potenti benefici per il pianeta. La transizione energetica richiede l'adozione di queste energie ecologiche. Lo sviluppo della produzione e del consumo di energie rinnovabili è essenziale per il futuro del pianeta, ma è anche un modo per fare risparmiare energia e denaro.

Netatmo info

Se volete fare un passo in più verso la transizione energetica, ridurre il vostro consumo di energia e abbassare la vostra bolletta dell’energia elettrica e del riscaldamento, il Termostato intelligente Netatmo è a vostra disposizione. Inoltre, è anche ammissibile per gli aiuti finanziari