Come evitare i furti in casa?

Le parole “furto” e “furto con scasso” rappresentano, per ognuno di noi, fonte di grande stress, richiamando alla mente alcuni dei più grandi timori relativi alla sicurezza della nostra casa e della nostra famiglia. Un sistema di allarme e di sicurezza, interno ed esterno all’abitazione, sia essa una villa, oppure un appartamento, è da sempre considerata una valida, se non talvolta unica e irrinunciabile soluzione per poter fermare o prevenire le intrusioni nell’abitato, e di conseguenza i furti e le rapine in casa. Questo sistema di difeso costituisce da sempre un ottimo deterrente contro i ladri, grazie anche alle nuove tecnologie ed alla possibilità di controllare e videosorvegliare la tua abitazione da chilometri di distanza, tramite smartphone e app dedicate. Ci sono però cinque regole fondamentali, ovvero cinque principi da adottare per difendersi al meglio e andare in vacanza tranquilli. Vediamoli in ordine sparso.

Regola n°1: dissimula la tua assenza!

La vecchia cara regola di far sembrare di essere a casa può apparire superata e poco efficace… e invece funziona ancora! Basta adottare alcuni semplici trucchi e accorgimenti per dissimulare al meglio la tua assenza, non lasciando nulla al caso:

  • Attiva suoni preregistrati che simulano una presenza all’interno dell’abitazione, come il suono della tua voce o quello di qualche componente della tua famiglia, oppure lascia accesa la televisione, o fai partire la musica che ascolti di solito, anche a distanza

  • Chiedi ai vicini di casa di ritirare la tua posta o scegli il trasferimento postale. È buona cosa, infatti, non lasciar lievitare la posta nella cassetta, di modo che non sia evidente che non sei a casa da molto tempo

  • Prevedi e installa nella tua casa un'illuminazione automatica programmata - per esempio una lampadina che si accende per alcuni minuti dopo il tramonto, lampadine o luci che si accendono non appena rilevano il movimento, oppure, meglio ancora, un sistema di illuminazione che abbia la funzione di timer di attivazione e spegnimento, controllabile anche a distanza

  • E perché no, puoi anche scegliere di prestare la tua casa agli amici mentre sei in vacanza: avrai così un maggiore senso di sicurezza e potrai avere la tua casa sempre occupata e sotto controllo.

Regola n°2: adottare i riflessi giusti per evitare furti ed effrazioni

Furti ed effrazioni, trovano, spesso, una facile via di accesso alla tua villa o appartamento. I ladri operano giorno e notte, talvolta anche quando si è in casa e controllando i nostri spostamenti e le nostre abitudini. È buona cosa, pertanto, evitare qualsiasi dimenticanza che possa favorire la loro entrata e mettere a rischio la tua casa e i tuoi beni. Ecco cosa non devi dimenticare di fare, sia quando sei a casa, sia, a maggior ragione, quando stai per lasciare la tua casa incustodita, seppur per poche ore:

  • Non importa se sia estate e desideri arieggiare gli ambienti, chiudi sempre porte e finestre quando esci, ma anche quando sei in giardino e non hai la possibilità di tenere controllati i punti di accesso all’abitazione. Lo stesso vale per la notte, chiudi tutte le porte e le finestre, a maggior ragione se esse sono facilmente raggiungibili dai ladri

  • Rafforza la sicurezza delle tue serrature, anche quelle della porta d’ingresso, per garantirti una maggiore protezione. Perché con prevedere una porta di accesso all’appartamento blindata?

  • Non mettere in bella mostra, bensì nascondi i tuoi beni più preziosi e oggetti di valore, al fine di non offrire facili tentazioni a ladri e scassinatori

  • Attiva il tuo sistema di allarme interno all’appartamento e/o di videosorveglianza

Regola n°3: equipaggia la tua casa contro i furti con scasso

Oltre agli accorgimenti visti finora, siamo tutti d’accordo sul fatto che equipaggiare adeguatamente la propria casa sia la soluzione migliore per prevenire e scongiurare furti con scasso ed effrazioni.
Noi di Netatmo siamo, infatti, esperti dei migliori ed avanzati sistemi di sicurezza connessi, che ti permettono di tenere sotto controllo la tua casa in qualsiasi momento e di agire anche a distanza. Con questi sistemi di antifurto e videosorveglianza integrati e connessi a i tuoi dispositivi mobili puoi essere sempre aggiornato sullo stato della tua casa e venire avvisato in caso di effrazione o tentata effrazione, facendo così scattare l’allarme e mettendo in moto le forze dell’ordine.
Questi sistemi di sorveglianza comprendono diversi strumenti ed accessori: telecamere, rilevatori di movimento, campanelli collegati e, soprattutto, l’allarme sonoro vero e proprio.

Regola n°4: limita i danni in caso di furto con scasso

Qualora il furto in casa da parte dei ladri avvenga, portando con sé numerosi danni, ecco come attutire il colpo e cercare di mitigare il conto salato in caso di disastro e furto con scasso:

  1. Stipulare preventivamente un'assicurazione contro il furto e l'effrazione. Tieni presente, infatti, che questa garanzia non è inclusa o coperta nell'assicurazione di base per la casa, ma va richiesta a parte

  2. Elenca e fotografa i tuoi oggetti di valore al fine di facilitare la presentazione di una denuncia e di conseguenza il risarcimento e la ricerca da parte della polizia o dei carabinieri dei beni rubati

Regola n°5: identifica le tecniche di rilevamento dei ladri

Ciò che dobbiamo fare noi per prevenire o limitare i danni lasciati da un ladro è chiaro, ma un’altra domanda che dobbiamo porci e alla quale è interessante rispondere è: quali sono le tecniche e i trucchi che i ladri usano per individuare la casa o la zona in cui colpire ed entrare indisturbati nell’abitazione in questione?

  • Far finta di essere un agente commerciale per richiedere e ottenere informazioni sull'abitazione: in questo modo possono farsi una prima idea di cosa rubare all’interno dell’abitazione e si ci sono, eventualmente, dispositivi di sicurezza, casseforti o cassette di sicurezza con oggetti preziosi all’interno della casa

  • Simulare una chiamata per scoprire quando la casa è vuota: un trucco in voga da molto tempo, ma ancora valido, ammesso e non concesso che il padrone di casa abbia ancora la linea telefonica fissa

  • Osservare le tue azioni e la tua presenza in casa: questo trucco è più che mai utilizzato in questi ultimi anni, anche dai cosiddetti “ladri porta a porta”, che accampano scuse o si fingono funzionari pubblici per introdursi in casa tua

  • Mettere un segno sulla tua casa: serve a segnalare ad eventuali complici quale casa o appartamento colpire

I ladri sono scaltri e colpiscono quando meno te lo aspetti, ma grazie agli strumenti tecnologici ed alle tecniche finora elencate potrai facilmente mantenere al sicuro la tua casa e la tua famiglia.

Netatmo Info

Il Sistema di Allarme Video Intelligente Netatmo protegge la tua casa con una soluzione di sicurezza completa in grado di informarti prima ancora che un’intrusione abbia luogo. Intelligente e semplice: puoi installare tutti i componenti del tuo nuovo Sistema di Allarme autonomamente e senza difficoltà. Scarica l'app Netatmo Security e ragalati la tranquillità con un Sistema di Allarme Video completo!