A brand of Legrand

Finestra sul tetto

Una finestra sul tetto è un sistema di apertura che si integra nell’intelaiatura di un’abitazione. È spesso chiamata anche Velux, dal nome dell'azienda leader mondiale nel settore delle finestre sul tetto. Scelte per motivi estetici o dinanzi all'impossibilità di installare finestre classiche, le finestre sul tetto apportano grande luminosità all’interno e consentono di risparmiare energia.

Perché installare una finestra sul tetto?

Sono numerosi i motivi che potrebbero spingerti a installare finestre sul tetto: estetica, limitazioni strutturali, prestazioni energetiche o acustiche…
  • Un’impressione di spazio e una vista panoramica senza ostacoli
Una finestra sul tetto è bella da vedere, ingrandisce visivamente la stanza e conferisce una notevole modernità agli interni. Quando è di grandi dimensioni o prolunga un’apertura sulla facciata, consente di avere una vista più completa sul paesaggio circostante.
  • Più luce all’interno
Una finestra sul tetto crea un pozzo di luce che fa entrare fino al 40% di luce in più in una stanza. È una soluzione perfetta per creare un’apertura in una stanza buia. Creare un’apertura in alto consente inoltre di beneficiare della luce diurna più a lungo nel corso della giornata, indipendentemente dall’orientamento della finestra.
  • Mansarde luminose e ben ventilate
Aprire la copertura del tetto per inserirvi una finestra è una soluzione perfetta per convertire sottotetti o stanze mansardate in cui non è possibile avere finestre classiche. Le finestre sul tetto sono concepite per adattarsi alla pendenza del tetto, sia essa di 15° o di 90°. Inoltre, esistono soluzioni per evitare il surriscaldamento delle mansarde in estate: vetri più spessi offrono prestazioni termiche superiori e possono anche essere leggermente colorati per filtrare i raggi del sole. La finestra sul tetto permette inoltre di ventilare facilmente la soffitta, evitando così che si crei un ristagno di calore ascendente.
  • Risparmio energetico
In generale, la sostituzione di vecchie finestre con modelli più isolanti consente di ridurre del 13% le perdite di calore in una stanza. Le finestre sul tetto offrono un buon rendimento energetico e un isolamento termico ottimale. Consentono quindi di risparmiare quantitativi importanti di energia. Questo risparmio termico consente di recuperare rapidamente il costo dell’investimento iniziale per le finestre sul tetto.
  • Un isolamento acustico performante
Le finestre sul tetto con vetri di qualità offrono inoltre un buon isolamento acustico. Sono ideali per mettersi al riparo dai disturbi ambientali come il rumore del traffico. Se l’installazione riguarda una camera da letto, un buon isolamento acustico ti garantisce un riposo di qualità.
  • Una ventilazione ottimale
Un’apertura di tipo Velux consente di ventilare le stanze cieche o di creare una corrente d’aria nelle stanze che dispongono già di un’altra apertura. Ciò comporta un migliore ricambio dell’aria e un controllo più efficace della temperatura nella stanza. Una finestra sul tetto è un’ottima soluzione anche per una stanza come il bagno, dove l’umidità è importante ma che non beneficia di una ventilazione sufficiente per mantenere un’aria sana.

I diversi tipi di finestre sul tetto

Sul mercato si trova una vasta scelta di finestre sul tetto. Ciascuna ha i suoi vantaggi in termini di isolamento termico e acustico, qualità e comfort.
  • Legno, PVC, alluminio… quale materiale scegliere per le finestre sul tetto?
In commercio si trovano prodotti di tutti i tipi: le finestre da tetto in legno, in alluminio o in PVC sono le più diffuse, ma si trovano anche telai in zinco o in legno rivestito in poliuretano. Il legno è particolarmente estetico ma ha un prezzo elevato e richiede una manutenzione regolare. Il PVC è meno pregiato ma più facile da gestire e ha un prezzo più abbordabile. Una finestra sul tetto in PVC offre inoltre un buon isolamento termico e acustico.

Altra alternativa, le finestre in alluminio, più belle di quelle in PVC e con prestazioni di isolamento equiparabili. L’alluminio è un materiale resistente, non arrugginisce e non richiede una particolare manutenzione. Ha un prezzo che si colloca a metà tra quello delle finestre sul tetto in legno e quello delle finestre in PVC.
  • Il tipo di apertura:
Le finestre sul tetto si suddividono in tre grandi categorie in base al loro tipo di apertura:
-L’apertura a proiezione: Si preme alla base della finestra verso l’esterno. È la soluzione ideale per i tetti con una debole pendenza (fino a 55°). Il sistema a proiezione ha inoltre il vantaggio di non generare alcun ingombro nella stanza.
-L’apertura a rotazione: Si tira la parte superiore della finestra verso il basso su un asse di rotazione centrale. La rotazione è una soluzione semplice e adatta a tetti di qualsiasi pendenza, ma incide leggermente sullo spazio della stanza.
-L’apertura laterale: La finestra sul tetto si apre sul lato (come una finestra classica, ma l’apertura avviene verso l’esterno e non verso l’interno). Ciò può essere utile se si desidera disporre di un accesso al tetto.
  • Finestra sul tetto ad apertura manuale o motorizzata?
Una finestra sul tetto può avere un’apertura manuale (si manipola il telaio direttamente con la mano) o motorizzata a distanza per controllare l’apertura delle finestre non facilmente raggiungibili o azionare tutte le finestre servendosi di un telecomando. La motorizzazione può essere elettrica (in tal caso, la finestra sul tetto è dotata di un motore) o a energia solare.
  • Il tipo di vetro
Al momento della scelta della tua finestra sul tetto, devi scegliere anche il tipo di vetro che preferisci. Evidentemente, il prezzo di un vetro semplice è inferiore a quello di un doppio o triplo vetro. Tuttavia, può essere necessario un investimento, sapendo che l’isolamento termico e acustico della finestra dipenderà dalla qualità del vetro. La spesa per l’acquisto sarà presto compensata dal risparmio energetico realizzato e dal comfort superiore offerto da un vetro di buona qualità. Un buon vetro limita la dispersione di calore in inverno, evita il surriscaldamento in estate e filtra i rumori provenienti dall'esterno per un comfort ottimale in casa. Controlla il coefficiente termico dell’installazione prima di fare la tua scelta, oltre al coefficiente di attenuazione del suono.
  • Le opzioni delle finestre sul tetto
Esistono numerosi accessori per le finestre sul tetto, da selezionare in base alla collocazione della finestra nell’abitazione e della posizione del telaio rispetto al sole. Esistono tende oscuranti per ombreggiare la casa a prescindere dal livello di luce solare all'esterno, zanzariere per tenere aperta la finestra sul tetto impedendo agli insetti di entrare, nonché un’intera gamma di tende per tutti i gusti: tende classiche, veneziane a lamelle, tende a pacchetto, tende plissettate, tende parasole, tende fantasia, ecc. Si trovano inoltre tapparelle avvolgibili esterne che bloccano la luce solare e preservano il comfort termico in casa. Possono essere elettriche o funzionare grazie all’energia solare. Scopri tutti i nostri prodotti

Finestra sul tetto e sicurezza

Come tutte le aperture sull’esterno, una finestra sul tetto costituisce un potenziale punto di accesso per eventuali ladri. È quindi importante avere un’installazione di qualità che garantisca la sicurezza e riduca le probabilità di un’intrusione attraverso il tetto. La maggior parte delle finestre sul tetto dispone infatti di una serratura di blocco, con o senza chiave, per impedire l’apertura dall’esterno delle finestre a rotazione e delle finestre a proiezione.

Alcuni modelli sono addirittura blindati e ritenuti inviolabili, in particolare con cerniere rinforzate e un vetro anti-scasso in grado di fermare persino i proiettili. Un vetro stratificato di sicurezza offre una maggiore resistenza agli impatti e una tapparella da tetto offre una sicurezza supplementare. È inoltre possibile applicare un sistema di allarme alla finestra sul tetto.

La norma UNI ENV 1627 suddivide le finestre sul tetto in 6 classi che vanno da 1 (per una finestra che cede a semplici strumenti di piccole dimensioni) a 6 (per una finestra che resiste agli assalti di un’ascia, di una fresatrice, di un martello a percussione…).

Alcune regole da rispettare per l’installazione di una finestra sul tetto

Prima di installare una finestra sul tetto, ricorda che occorre effettuare una segnalazione certificata di inizio attività SCIA. Nel caso in cui esistano vincoli ambientali, paesaggistici o culturali sulla tua casa, prima di dare inizio ai lavori occorre ottenere il nulla osta dagli organi preposti (sovrintendenza o altro ente competente).

Devi inoltre rispettare la privacy dei vicini e attenerti quindi alle distanze stabilite dalle regole urbanistiche relativamente ai limiti di comproprietà. Infine, qualora l’installazione avvenga sul tetto di un condominio, devi ottenere l’autorizzazione degli altri condomini prima di installare la finestra sul tetto, soprattutto se ciò modifica l’aspetto dell’edificio.

Una finestra sul tetto può avere dimensioni standard o essere realizzata su misura. Secondo il Regolamento Termico RT 2012 della Francia, le superfici vetrate devono corrispondere a circa il 17% (1/6) della superficie abitabile nelle nuove costruzioni. Può trattarsi di un’unica finestra sul tetto come di diverse finestre di dimensioni inferiori, possono essere quadrate o rettangolari…

Anche la posizione delle aperture non è casuale: Se l’apertura è manuale, il dispositivo deve trovarsi a massimo 2,20 m dal pavimento per essere accessibile. L’altezza dipende anche dalla pendenza del tetto: più è debole, più la finestra deve essere alta.

Infine, per ottenere una perfetta impermeabilità e un isolamento ottimale, è preferibile che sia un'azienda di professionisti a realizzare l’installazione, soprattutto visto che un intervento sul tetto può presentare un rischio per gli amanti del fai-da-te inesperti e non ben equipaggiati.

Per un comfort e una gestione ottimale: la finestra sul tetto intelligente

Ultima innovazione in ordine di tempo, la finestra sul tetto intelligente ha apportato una nuova dimensione all’universo della casa. Grazie a sensori, comandi intelligenti e connessione Wi-Fi, ottimizzare l’apertura e la chiusura della finestra sul tetto è ora più facile. L’applicazione sviluppata da Velux in collaborazione con Netatmo permette ad esempio di azionare a distanza le proprie finestre Velux in modo intuitivo.

La regolazione automatica comanda così l’apertura della finestra sul tetto in base alle misurazioni dell’ambiente interno eseguite dai sensori (temperatura, umidità, qualità dell'aria). Ciò consente di preservare un comfort ottimale, un'aria sana e una temperatura ideale in qualsiasi circostanza. La gestione a distanza permette di verificare in qualsiasi momento la posizione delle finestre sul tetto, mentre il sistema intelligente proattivo ne aziona l’apertura in funzione del meteo.

Scopri tutti i nostri prodotti

Stazione Meteo Intelligente

Termostato Intelligente

Videocamera Interna Intelligente

Videocamera Esterna Intelligente